FITNESS E BENESSERE

HOME

ABOUT US

SITE MAP

CONTACT US

MEDICINA SPORTIVA ALIMENTAZIONE ASINARA FOTOGRAFIA FITNESS

 

FITBALL

STORIA

Il Fitball è un particolare tipo di palla polifunzionale, molto simile alla già nota Swiss ball, che consente la pratica di una ginnastica in grado di allungare e tonificare i muscoli, scioglier le articolazioni, eliminare il grasso superfluo, allenare cuore e polmoni, oltre a prevenire, o trattare, problemi dell’apparato locomotore, migliorando contemporaneamente anche il senso dell’equilibrio. Questa “palla magica” è stata usata per la prima volta  in Germania, nel 1965, dalla professoressa Vogelbrach nella rieducazione dei bambini neurolesi, già negli anni Ottanta, veniva impiegata nella riabilitazione delle ernie del disco, per la sua efficacia nel ridare mobilità alle vertebre interessate, grazie al sostanziale annullamento del peso corporeo che consente a chi la pratica di muoversi con grande leggerezza. Il Fitball, dunque, si fonda su quel concetto “dinamico” della posizione seduta che ha stimolato, negli anni, la sensibilità di ergomoni e di designer verso l’idealizzazione di sedili dal giusto assetto, essenziali per prevenire dolorose patologie. Se è vero che il programma di allenamento con il Fitball arriva dagli Stati Uniti, bisogna aggiungere, tuttavia, che simili palloni erano già utilizzati in Svizzera e in Germania per la cura della scogliosi in età evolutiva, in contesti riabilitativi e per prevenire artriti  e dolori articolari. 

CHE COSA E’

Il Fitball è un pallone in PVC, riempito d’aria, con un diametro variabile dai 45 ai 75 cm, adatto a sfruttare in modo dinamico la diffusa, e spesso nociva, posizione seduta, tramite programmi di esercizio mirati. Sedendosi sulla palla, infatti, l’individuo riceve la spinta derivante dal peso del proprio corpo sotto forma di energia: questa energia permette di muovere le masse muscolari eliminando quasi completamente la gravità, sciogliendo le articolazioni senza sovraccarico o il rischio di microtraumi. E’ così che il Fitball, debitamente usato, tonifica i muscoli, brucia il grasso, stimola cuore e polmoni e sviluppa il controllo dell’equilibrio. Per questo, è un tipo di esercizio scelto dai molti che, costretti a sedere tutto il giorno, soffrono di infiammazioni al nervo sciatico, “colpo della strega”, mal di schiena generico.

Il sistema di allenamento con il Fitball racchiude una componente psicologica molto rilevante: riporta l’adulto che usa la palla a un approccio infantile e spensierato al nuovo contesto di lavoro, che risulta, quindi, divertente e apparentemente non faticoso. Il programma di allenamento previsto dal Fitball consente una vasta gamma di esercizi da eseguire con differenti modalità: sulla palla ci si può sedere, sdraiare, rotolare e così via, basta che l’attrezzo sia a contatto con tutte le parti del corpo. Il Fitball è di grande facilità d’uso, anche perché la sua superficie morbida riesce a modellarsi a contatto con il corpo, agendo dinamicamente e stimolando i ricettori neuromuscolari. Questi, cercando costantemente la stabilità nell’equilibrio, contraggono i muscoli sviluppando un tipo di allenamento che permette di raggiungere una notevole tonicità e di mantenersi in forma. Non esiste nessuna controindicazione nell’impiego del Fitball. La sessione media di esercizio  prevista dura, in genere, 30 minuti, da eseguire tre volte a settimana, soprattutto se si vogliono tonificare i muscoli e sciogliere i grassi, aumentando la velocità di esecuzione dei movimenti dopo le prime settimane.  Velocità che è meno importante se l’obiettivo è quello di migliorare la funzionalità articolare e la flessibilità: in questo caso sarà necessario compiere movimenti ampi, raggiungendo il massimo allungamento dei muscoli. Fondamentale nell’allenamento è impostare correttamente la posizione di partenza e mantenere sempre dritta la colonna vertebrale, per ottenere un perfetto equilibrio. Le possibilità sono comunque numerose: il Fitball prevede esercizi per mobilizzare il bacino, per tonificare i polpacci, per sviluppare gli addominali, per stimolare la stabilità e il controllo della coordinazione. Man mano che aumenta la confidenza con la palla, l’allenamento di 30 minuti deve essere eseguito a una frequenza cardiaca di 30 minuti, inizialmente pari al 50 e poi al 70 % della frequenza cardiaca massima, per facilitare l’allenamento di cuore e polmoni. L’esercizio costante con il Fitball, eseguito a velocità progressiva, consente di potenziare l’efficacia cardiovascolare e di rimodellare la struttura muscolare del corpo. Come tutte le attività aerobiche di bassa o media intensità ma di lunga durata, infatti, spinge il nostro organismo a bruciare grassi anziché zuccheri, per ricavare energia.. in questo modo si riduce la massa adiposa in eccesso e si combatte la cellulite anche grazie all’innalzamento del metabolismo generale e locale dovuto all’intensità di lavoro. Evidenti i benefici sul piano dell’elasticità, tali da risolvere dolorose infiammazioni vertebrali. Questa speciale palla per il fitness garantisce una maggiore resistenza, una muscolatura di sostegno rafforzata, dona benefici a livello cardiovascolare, della mobilità e del rilassamento.

 AMBIENTE

L’ambiente ideale è certamente la palestra, dove l’attività in gruppo sotto la rassicurante  sorveglianza di un istruttore è più motivante e piacevole.  L’ambiente migliore deve essere abbastanza ampio, tranquillo e arieggiato. Inoltre è consigliabile l’uso di uno specchio per controllare l’esecuzione corretta dei movimenti.

 ATTREZZATURA

L’abbigliamento deve essere assolutamente comodo, evitando indumenti con cerniere che possono danneggiare il pallone. Inoltre non è necessario indossare scarpe. 

HOME

ABOUT US

SITE MAP

CONTACT US

MEDICINA SPORTIVA ALIMENTAZIONE ASINARA FOTOGRAFIA SAN GAVINO

www.ambrosiafitness.it

Il contenuto delle pagine di questo sito , testi e fotografie , è di proprietà esclusiva dell'associazione Ambrosia , sede legale via Petronia  n 43 Portotorres   ( SS )  tel. e fax 079513053  :é pertanto coperto dal copyright e  non  può essere  riprodotto in toto o in parte senza un'autorizzazione scritta. .